Get Adobe Flash player

"Meticolosamente addestrato, un uomo, può diventare il migliore amico di un cane.  (Ford)

 

News24h

Anziano patteggia la pena...

Ha patteggiato la pena, l’84enne pensionato protagonista di un atroce caso di maltrattamento

Leggi tutto...

LAV: Sperimentazioni

“Sono state rese pubbliche le statistiche riguardanti il numero di animali usati per fini sperimentali nel 2015.

Leggi tutto...

Pasqualino...

Non ce l’ha fatta a sopravvivere Pasqualino, il cagnolino trovato

Leggi tutto...

Non solo Cinofilia

Sti nobili...

Un barone inglese invita un amico a trascorrere qualche giorno di vacanza nel proprio castello. 

Una mattina i due vanno a caccia ed il barone

Leggi tutto...

 

In questo blog verranno date risposte
alle domande che ci invierete da quì:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


In pedagogia cinofila riguarda la formazione delle capacità operative del soggetto nelle diverse attività che lo vedono chiamato nella vita

ordinaria o nelle attività di partnership con l'uomo; le abilità sono capacità complesse di intervento sulla realtà e pertanto sono il frutto di attività di sintesi cognitiva; la traduzione dello script (insieme di comportamenti riferiti a una situazione) in un preciso canone di attività rappresenta uno degli aspetti più importanti del processo di abilitazione; nella partnership l'abilitazione consiste non solo nell'acquisizione di specifiche capacità operative ma anche di capacità di operare in coppia:

a) intesa come capacità di sintonia operativa;

b) collaboratività come capacità di dar luogo ad attività frutto della coppia;

c) empatia come tendenza a sentirsi una coppia e a riferirsi all'altro;

d) concertazione come capacità di mettere le proprie capacità a disposizione della coppia;

L'abilitazione ha attinenza con le attività che l'uomo può realizzare in partnership con il cane e per questo è la parte del progetto pedagogico che più si avvicina all'addestramento, ma mentre nell'addestramento la performance prescinde dalla relazione, nella pedagogia abilitativa la performance è il frutto della relazione e si basa su qualità operative messe a disposizione della coppia.