Get Adobe Flash player

"Meticolosamente addestrato, un uomo, può diventare il migliore amico di un cane.  (Ford)

 

News24h

Anziano patteggia la pena...

Ha patteggiato la pena, l’84enne pensionato protagonista di un atroce caso di maltrattamento

Leggi tutto...

LAV: Sperimentazioni

“Sono state rese pubbliche le statistiche riguardanti il numero di animali usati per fini sperimentali nel 2015.

Leggi tutto...

Pasqualino...

Non ce l’ha fatta a sopravvivere Pasqualino, il cagnolino trovato

Leggi tutto...

Non solo Cinofilia

Sti nobili...

Un barone inglese invita un amico a trascorrere qualche giorno di vacanza nel proprio castello. 

Una mattina i due vanno a caccia ed il barone

Leggi tutto...

La zooantropologia applicata rappresenta un’importante area di attività nella costruzione della relazione uomo-animale e nell’utilizzo a

scopo beneficiale della referenza animale. In questi anni il metodo zooantropologico, ha conosciuto una forte penetrazione in molti ambiti accademici e nell’area dei servizi. Lo stesso termine “zooantropologia” non ha più quel connotato misterioso ed esoterico che la relegava esclusivamente all’ambito dello studio e della formulazione di teorie sul rapporto uomo-animale. La zooantropologia applicata è in effetti una disciplina in tutto e per tutto concreta che lavora sulla relazione uomo-animale e lo fa in un modo specifico, ossia con peculiari criteri, leve e strumenti di intervento e applicazione. L’approccio zooantropologico ha dato il via a un’autentica rivoluzione grazie ai concetti di referenza animale e di indirizzo dimensionale della relazione e questo ancora oggi non è pienamente compreso.

Autore: Roberto Marchesini

Editore: Alberto Perdisa Editore

Anno: 2005

Lingua: Italiano

Pagine: 715

ISBN: 88-8372-246-9